Andria: scomparsa di Vincenzo Sinisi, il cordoglio della città, del Commissario Straordinario e della Politica

Il Commissario Straordinario, dott. Gaetano Tufariello,esprime cordoglio, a nome della città e dell’Amministrazione Comunale, per la morte del commercialista Vincenzo Sinisi, professionista stimato che tutti descrivono gioviale, attento e competente nello svolgimento del suo mandato di Consigliere Comunale, dal 2005 al 2010, e di capogruppo di un gruppo consiliare. I ruoli di rappresentanza svolti, sia nell’amministrazione della cosa pubblica che nell’Ordine dei Dottori Commercialisti e nell’associazione Dottori Commercialisti cattolici di Andria, confermano il grande credito ed apprezzamento di cui godeva.

“Senza dire del ruolo di professionista con compiti pubblici importanti come quello, tra il 2004 ed il 2005, di Presidente del collegio sindacale della Multiservice e, tuttora, di sindaco in una banca locale. Per il mio tramite la Gestione Straordinaria, l’Amministrazione Comunale, i dirigenti ed i dipendenti comunali che lo hanno conosciuto, e la città, sono vicini alla famiglia per il dolore che ha colpito la moglie ed i suoi tre figli”.

I gruppi politici di Forza Italia e di Andria Nuova esprimono il cordoglio per la morte di Vincenzo Sinisi. La prematura scomparsa di Vincenzo Sinisi ci addolora profondamente, perché tutti noi abbiamo perso, prima di tutto, un amico, di cui ricorderemo virtù umane, capacità di ascolto e animo solidale. Negli anni del suo impegno politico attivo fu un interlocutore istituzionale per chi, come noi, si trovava nello schieramento politico avverso. In quegli anni non mancarono occasioni di confronto vivace, contraddistinti però dal rispetto e dalla legittimazione reciproca. In questo triste momento, crediamo sia doveroso ricordare le elevate qualità morali di Vincenzo ed esprimere il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla Sua famiglia”.