Andria: alcuni “adulti” deridono la proposta di blocco dei fuochi d’artificio, mentre in Italia si segnalano anche morti tra persone e animali … poi ci lamentiamo dell’atteggiamento irresponsabile ragazzini

A distanza di pochissime ore dalla pubblicazione di un post riguardante la festa patronale di Andria – attraverso il quale si proponeva la sostituzione dei cosiddetti fuochi d’artificio (pirotecnici) a favore di spettacoli luminosi (decisamente più ecosostenibili e rispettosi della quiete pubblica e dei nostri amici animali) sui social non sono mancati molteplici commenti a sostegno di questa osservazione. A questi, però, non sono mancati commenti da parte di “illustri concittadini”. Ne proponiamo qui sotto alcuni:

“I fuochi ci sono tutte le sere!” e “fate pace con il cervello” – recitano alcuni commenti. Ci chiediamo: e quindi? Mentre ci lamentiamo dell’illegalità, dell’uso di esplosivi irresponsabile (è ancora fresco il ricordo sia dell’esplosione avvenuta ai danni di un’attività in zona via Puccini che il vergognoso episodio di Capodanno), al contempo giustifichiamo il loro utilizzo perché tanto “così fan tutti” e “succede comunque“. Con questo ragionamento illogico, difficilmente si riuscirà a cambiare Andria per il meglio. Cosa c’è di meglio che “fare pace con il nostro cervello” se non cominciare a cambiare mentalità?
 
così perderanno lavoro i venditori dei fuochi” – ennesimo commento fuorviante. Intanto, difficilmente sarà così (visto che i fuochi d’artificio vengono utilizzati anche in altri contesti e la lavorazione dell’esplosivo può essere facilmente riconvertita per altre attività, come per le demolizioni in edilizia e l’uso per le cave. Con l’idea che non si possa mettere in discussione nulla sempre e solo per tutelare interessi economici di taluni, allora, vorrebbe dire, ad esempio, nascondere gli effetti nocivi e cancerogeni attribuiti alle sigarette per tutelare il loro commercio. Un’assurdità alla quale non crediamo. La popolazione dovrebbe essere sempre informata su tutti gli effetti di usi ed usanze al fine da elevarla ad uno stato di coscienza capace consentire scelte decisamente più responsabili. Ci sembra quindi opportuno fare proposte, anche pionieristiche, per tentare di sensibilizzare la popolazione e migliorare il mondo in cui viviamo. A faccine ironiche, insulti e accuse, avremmo preferito leggere commenti, anche critici, ma basati su osservazioni costruttive. Invece, anche tra alcuni concittadini “adulti” non possiamo che appurare un atteggiamento piuttosto deludente, fatto di qualunquismo e menefreghismo. Ci chiediamo se tra questi signori siano presenti anche coloro che si lamentano di urla, botti e rifiuti abbandonati durante le ore della movida. Se così fosse, le “emoticon ironiche” dovrebbero inserirle altrove. Fortunatamente, non tutti gli andriesi sono così: lo dimostra anche un post pubblicato su Facebook dall’associazione ambientalista 3Place – che quest’anno compie 4 anni di attività volontaristica – che esprime soddisfazione per la recente ordinanza comunale di Sciacca che ufficializza la rinuncia concreta e totale dell’uso di fuochi pirotecnici..

 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.