Andria: se questo è un “parcheggio”. Poi ci lamentiamo dell’aumento di tumori in città

“Ma la figura dell’urbanista ad Andria esisteva, esiste o è una figura aliena?” a chiederselo è un nostro concittadino, autore di uno scatto fotografico diffuso sul web nelle ultime ore che mostra una situazione a dir poco discutibile in Piazza Caduti sul Lavoro:

L’esponente locale di M24A (ovvero il Movimento 24 Agosto – Equità Territoriale fondato dallo scrittore Pino Aprile) Riccardo Fortunato torna ad affrontare l’annosa problematica relativa alla gestione del traffico veicolare cittadino e del notevole flusso di veicoli che, in molti esempi, causa il preoccupante quanto vergognoso fenomeno del parcheggio selvaggio. Se in molti casi si parla spesso di parcheggi in doppia fila o persino su aree dedicati a disabili o ciclisti nel centro abitato, la periferia non sembra salvarsi da questo problema. Questo, senza tenere a mente un altro problema irrisolto, purtroppo spesso con risvolti tragici e persino mortali:

Ancora oggi, infatti, buona parte dei veicoli utilizzati dagli andriesi sono a combustibile fossile: benzina o diesel rappresentano gravi forme di inquinamento atmosferico, con particolato e polveri sottili attribuite anche all’insorgenza di patologie neoplastiche (tumori). Mentre le auto spuntano come funghi – segno effettivo di una eccessiva “cultura dell’uso del mezzo privato – in città, le aree verdi, così come anche i marciapiedi larghi, rappresentano ancora oggi caratteristiche circoscritte solo ad alcune zone, mentre molte altre aree abitate si rivelano totalmente prive elementi finalizzati al contrasto del congestionamento del traffico e ad un miglioramento della viabilità per pedoni e ciclisti. Una situazione che deve ulteriormente far riflettere tutti, governanti e semplici cittadini. 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.