Andria: sequestrati 6 quintali di frutta venduta abusivamente. Multa da 5000 euro per tre venditori

Un’altra operazione di contrasto all’abusivismo commerciale questa mattina con il sequestro di 6 quintali di frutta e verdura fresca a carico di 3 venditori risultati privi di autorizzazione amministrativa, e per questo sanzionati con 5000 euro a testa.

Ad operare sono stati gli agenti dei Nuclei di Polizia Amministrativa della Polizia Locale e della Polizia di Stato che hanno effettuato controlli in punti diversi di Andria, tra i quali via Ospedaletto e via Angiuli, angolo via Poli.

Due dei tre venditori abusivi sono recidivi. Durante i controlli ad un altro venditore su aree pubbliche è stato contestato l’uso di una bilancia non omologata e a un altro ancora, pure in possesso di autorizzazione a vendere, è stata contestata la violazione al Codice della Strada per mancata revisione del veicolo usato per il trasporto della merce.

Tutta l’ortofrutta sequestrata attende il parere di commestibilità della Asl prima di essere devoluta ad enti benefici. Nei prossimi giorni, assicurano al Corpo di Polizia Locale, altri controlli verranno ripetuti per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.