“Andria si Ferma” contro il caro bollette, in Piazza anche don Peppino e gli organizzatori ringraziano – VIDEO

Una serata di grande compartecipazione e voglia di essere protagonisti del proprio presente e del proprio futuro. Piazza Catuma si anima di tanti cittadini, imprenditori, artigiani, commercianti, operai: tutti uniti contro il caro bollette e per sollecitare le istituzioni a prendere una posizione seria e concreta in una situazione di fortissima tensione sociale che potrebbe degenerare da un momento all’altro. Soddisfatti i due organizzatori della Manifestazione “Andria si Ferma”, l’imprenditore Antonio Tragno e l’Attivista Sociale, il Sindacalista Savino Montaruli Presidente Unibat-Unionecommercio Puglia:

Sono stati proprio loro, durante la manifestazione, a dichiarare: “siamo molto soddisfatti di questa prima risposta ad una manifestazione organizzata nell’arco di poche ore. Grazie a chi ha voluto esserci a difesa delle proprie Imprese ma anche come semplici cittadini colpiti dagli aumenti indiscriminati. Grazie alle Forze dell’Ordine, Polizia di Stato, Carabinieri e e Polizia locale che hanno garantito l’ordine pubblico e grazie a chi ha voluto portare la propria testimonianza in piazza, come le mamme dei diversamente abili che si trovano a dover necessariamente usare i presidi sanitari elettrici ma che si sono trovati a dover pagare bollette quintuplicate; gli Agricoltori vessati dagli aumenti esponenziali. Così come abbiamo fatto nel corso della manifestazione, ringraziamo il Vescovo di Andria, mons. Luigi Mansi, per il suo messaggio di vicinanza e di comprensione divulgato anche attraverso la voce di don Peppino Lapenna, intervenuto in Piazza. Abbiamo anche preso atto delle rassicurazioni della Sindaca di Andria, avv. Giovanna Bruno, alla quale abbiamo chiaramente preannunciato che se non dovessero arrivare le risposte attese e la concretizzazione degli impegni assunti, dopo San Riccardo Andria si fermerà, per davvero. Sarà sciopero generale organizzato“ – hanno concluso Montaruli e Tragno. Intervista a don Peppino Lapenna:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.