Andria: il sindaco Giorgino esprime la propria solidarietà all’assistente sociale vittima di aggressione

Il Sindaco, avv. Nicola Giorgino, esprime la propria solidarietà, dell’Amministrazione e della comunità cittadina al dott. Giuseppe De Robertis, l’assistente sociale rimasto vittima, per fortuna senza più serie conseguenze, del gravissimo atto di intemperanza e di disperazione consumatosi stamane, poco prima di mezzogiorno, negli uffici del Settore Politiche Sociali, in via Mozart.

Per cause in corso di accertamento infatti una donna avrebbe gettato della benzina addosso all’assistente sociale comunale la cui reazione, insieme a quella di alcuni agenti della Polizia Municipale, ha evitato il dramma.

“La cronaca -dice il Sindaco-ci consegna un episodio di enorme gravità. Il gesto compiuto ai danni di chi, con dedizione, fa solo il suo lavoro, e lo fa con comprensione e responsabilità, è di una gravità assoluta. Esprimo dunque solidarietà al dott. De Robertis e a tutti i suoi colleghi di lavoro per quanto avvenuto augurandoci che simili episodi non abbiano più a ripetersi”. Intanto la donna protagonista dell’episodio è negli uffici della Polizia Locale in attesa di conoscere le decisioni del magistrato di turno.