Andria: sospesi i contributi per il Giardino Mediterraneo di Andria, Legambiente chiede aiuto ai cittadini

“Dal mese di ottobre l’amministrazione comunale sospende i contributi per la gestione delle aree verdi, tra cui anche il Giardino Mediterraneo. Abbiamo pensato di coinvolgere tutti i nostri simpatizzanti in una mattinata all’insegna del giardinaggio e raccolta fondi per continuare a mantenere bello e pulito questo angolo VERDE della nostra città. L’appuntamento è alle ore 9.30 presso il Giardino Mediterraneo dove consumeremo insieme la colazione per poi cominciare con i lavori di giardinaggio!” – lo ricorda il circolo Legambiente di Andria intitolato a Thomas Sankara

Nel corso degli ultimi anni, l’area del giardino è stata recuperata dai volontari ambientalisti ed integrata con specie botaniche tipiche del bacino mediterraneo, tra questi anche alberi da frutto e diversi esemplari di querce. Oltre alla presenza di alberi, il Giardino Mediterraneo ospita stagionalmente un orto sociale aperto a chiunque voglia aderire alla coltivazione di un solco, promuovendo così l’esperienza positiva dell’orto urbano. Inutile soffermarsi sulle evidente difficoltà finanziare dell’ente comunale: adesso tocca ai cittadini difendere questa e tutte le altre aree verdi. Appuntamento dunque per domenica alle 9:30 presso il Giardino Mediterraneo di Andria. Fonte: Evento Facebook