Andria sotterranea: trovati i resti sotterranei dell’antico Ospedale medievale di San Riccardo? Un documentario ci riporta al sec. XII – XIII – VIDEO

– – Ricordiamo che è possibile seguire tutte le news dedicate alla Storia di Andria anche clicclando “MI PIACE” sulla pagina Facebook.com/andriantica – –  I resti dell’antico ospedale cittadino intitolato a San Riccardo sono custoditi forse all’interno di un’abitazione nel centro storico di Andria? E’ quanto ipotizzato nel corso di un documentario diffuso online:

 

A distanza di anni, infatti, il blog di VideoAndria.com vuole riproporre un importante documento audiovisivo che rivela ulteriori sotterranei, la presunta porzione “segreta” delle antiche mura della città federiciana e persino i resti di una struttura di probabili origini medievali che potrebbe rappresentare i resti di un attivo luogo di ricovero per malati, forse intitolato proprio a San Riccardo o collegato alla figura del Santo Patrono di Andria:

In particolare, nel corso di una delle puntate di “Andria Antica“, pubblicata su VideoAndria.com nel 2011, si faceva riferimento ad una struttura antica sottoposta a restauro e situata nei pressi dell’altrettanto antica Chiesa di Santa Maria di Porta Santa, nell’area edificata dai Cavalieri Teutonici:

Come gli andriesi ricorderanno, la struttura religiosa si trova a pochi passi dalla Chiesa di Sant’Agostino. La Porta e la Chiesa sorgono proprio laddove terminava la via dei pellegrini, che percorrendo la Via Appia Traiana, deviavano verso Andria e per via Sosta San Riccardo e Via Castromonte giungevano alla Porta. Oggi la Porta Santa non esiste più, ma le sue mura sono inglobate nell’obside della Chiesa. Chiesa federiciana, con cupola a pianta ottagonale, sorretta da archi a sesto a sesto acuto, di stile squisitamente gotico. Stupendo anche il portale d’ingresso, assai simile a quello di Castel del Monte, ornato da alcuni splendidi medaglioni, che ritraggono Federico 2° di Svevia o suo figlio Manfredi o Corrado IV. Uscendo dalla Chiesa di Santa Maria di Porta Santa, subito alla sua destra, si erge un superbo palazzo. Nei primi secoli, dopo il Mille, proprio qui, esisteva un Ospedale:

Era, riferiscono le cronache, l’Ospedale di San Riccardo, adibito, a quell’epoca, non solo al ricovero, ma anche alla sosta dei pellegrini. Oggi, di quell’ospedale non c’è più traccia: al suo posto si erge un magnifico edificio settecentesco. Ma, quasi sicuramente, la parte più nascosta è medioevale. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al documentario diffuso online:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.