Andria: “spiegatemi perché noi disabili dobbiamo stare attenti agli ingressi in centro e loro possono girare ovunque mettendo a rischio pedoni ed automobilisti” – lo sfogo di un cittadino

“Spiegatemi perché io, disabile, devo stare attento agli ingressi con la mia auto in alcune strade del centro abitato mentre altri nostri concittadini più giovani, meno esperti e a volte, muniti di potenti biciclette elettriche e monopattini elettrici potenzialmente pericolosi, continuano a scorazzare liberamente ovunque, dalle piazze ai marciapiedi, troppo spesso senza alcun tipo di rispetto nei confronti dei pedoni e degli automobilisti. Anzi, a volte, nel torto più marcio in assoluto … ti rispodono anche male con parolacce e occhiatacce minacciose. Che razza di situazione stiamo vivendo?” – a chiederselo è un nostro concittadino che critica fortemente l’uso improprio di questi dispositivi, molto spesso utilizzati da soggetti minorenni sui quali, evidentemente, non è stata sottoposta alcuna forma di educaione alle regole della strada (e del rispetto altrui):

Un altro concittadino ha voluto renderci “partecipi” del suo disagio riscontrato sia in Piazza Umberto I (praticamente, a pochi metri sotto Palazzo di città) che in tutt’altra zona, ovvero nel Parco IX Novembre (zona Monumento ai Caduti) dove, ci riferisce, talvolta “si riesce a stare a stento” riferendosi al pericolo costante di scontri e potenziali investimenti causati dall’uso irresponsabile di veicoli elettrici. Una situazione che deve far necessariamente riflettere non solo i nostri governanti – che da settimane riportano aggiornamenti di controlli e sequestri di veicoli da parte delle forze dell’ordine – ma anche e soprattutto nei confronti dei genitori di questi soggetti che vanno educati affinché possano garantire un futuro di convivenza e rispetto reciproco migliore per tutti, anche per loro stessi.  Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.