Andria: “sto cercando bombole di ossigeno, situazione sfuggita di mano” – lo sfogo di un cittadino in un video diffuso sul web

“Una situazione sfuggita di mano” – è questo il commento di Riccardo Nicolamarino, cittadino andriese e vice Presidente dell’associazione culturale “IdeAzione” di Andria in merito all’attuale situazione sanitaria del territorio. Lo fa attraverso un filmato diffuso su Facebook nelle ultime ore: “O commissariate questi servizi, oppure li potenziate oggi. Domani sarà troppo tardi” – ha sottolineato Nicolamarino. Una problematica che non rappresenta un punto di vista ma piuttosto la constatazione di una condizione di disagio largamente riscontrata nella popolazione:

Una condizione che vede persone fragili in difficoltà e servizi pubblici emessi con ritardi e rallentamenti eccessivi. Nella giornata di ieri, Nicolamarino aveva denunciato la presenza di assembramenti presso l’Ufficio Igiene di Andria, li dove molteplici restano in attesa del turno per il tampone. “L’unico problema è l’elaborazione dei tamponi, è li che bisogna intervenire. C’è gente che si è fatta 30 giorni di quarantena per poi fare il tampone“.  Link video:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).