Andria: strade danneggiate dai lavori, “chi rompe dovrebbe pagare. Ma chi controlla?” – il video diffuso da Montaruli

Non passa inosservata nella città di Andria l’azione civica ma ad alto contenuto politico del Sindaco di Barletta, Mino Cannito, il quale comunica di aver fatto ripristinare la bitumazione imperfetta di alcuni tratti stradali della città delle Disfida, dopo alcuni lavori di rete. L’Azienda, recependo le lamentele e le contestazioni, ha comunicato di voler rimediare. Ma mentre Barletta ride Andria piange ed a vedere le condizioni del manto stradale dopo alcuni lavori verrebbe davvero da piangere. Non è sfuggita l’analisi della situazione ai responsabili dell’Associazione andriese di Impegno Civico “Io Ci Sono!”, presieduta dall’Attivista Sociale Savino Montaruli, che ha testimoniato, anche con materiale fotografico e video, le pessime condizioni in cui sono state lasciate le vie del centro cittadino dopo lavori stradali:

In particolare l’area esaminata è quella a due passi dall’Ospedale Civile Lorenzo Bonomo quindi nel cuore della città. In tali frequentatissime arterie stradali gli squarci sono evidenti ed anche pericolosi per i passanti viste le condizioni dell’asfalto che già era compromesso nella parte non interessata dai lavori. Una situazione giudicata assurda perché, al contrario di quanto accaduto a Barletta, ci si chiede:

“i controllori dove sono? Ci sono? Chi sono? Che fanno?”. Se è vero come è vero che la città vive il suo peggiore stato di sbracamento, come recentemente definita da chi, autorevole, Andria l’ha pure in passato governata ottimamente, l’aggravante del lassismo istituzionale e di quel dannoso senso del “tuttosipuòfare” lascia i cittadini delusi ed amareggiati, e le auto danneggiate, e gli avventori con le gambe spezzate” – hanno concluso da “Io Ci Sono”. Il video diffuso dall’associazione andriese:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.