Andria: sul web falsi santini con donna trans e uomo fragile. Scossa Civica “crudele cyberbullismo”

Scossa civica condanna tale gesto, convinta che non si può svilire la dignità di una persona. È probabile che qualcuno abbia riso, qualcuno ha pensato che è un semplice scherzo o solo un gesto di cattivo gusto. No. Non è nulla di tutto questo, è un atto violento e crudele di cyberbullismo ai danni di una donna trans, ai danni di un uomo fragile – lo rende noto il movimento civico che, attraverso un comunicato stampa, ha inoltre aggiunto:

“Vi è un solo modo per rispondere a questo gesto infame: una condanna ferma, una presa di coscienza del degrado umano di alcuni e del necessario schierarsi a difesa di diritti che vengono lesi. Di questo si tratta, del colpire persone, calpestando la loro dignità e, insieme, anche la nostra. Se davvero vogliamo che Andria sia inclusiva, allora deve farsi carico di questo: questioni di genere, l’omotransfobia, il sessismo, lo scherno del diverso colpiscono molti cittadini, persone, esseri umani. Per questo diciamo NO, non ridiamo, non sminuiamo e puntiamo su serie politiche che facilitino interventi di tutela e aiutino la creazione di una dimensione sicura per costruire una città che dia la possibilità a tutti di essere liberi di essere se stessi” – concludono da Scossa Civica.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).