Andria: titolare ristorante distribuisce soldi ai dipendenti ma non riapre “con queste limitazioni e senza cassa integrazione, non posso far lavorare tutti” – video

Ha deciso di non riaprire per via delle limitazioni: così il noto titolare di un ristorante di Andria dopo la pubblicazione delle nuove regole anti-contagio. A riferirlo è un servizio giornalistico televisivo:

Ai microfoni dell’emittente Tele Dehon, l’imprenditore ha spiegato di aver contribuito di tasca propria per il benessere dei propri dipendenti pur restando nell’impossibiltà per lui di far lavorare tutti. Da qui, la drastica decisione di lasciare le saracinesche chiuse per evitare che alcuni lavorino a scapito di altri. Il titolare dell’esercizio chiede quindi alle istituzioni di poter autorizzare metodi alternativi capaci di venire incontro alle esigenze delle attività o quanto meno garantire lo sgravio per alcune delle numerose spese che queste attività devono periodicamente sostenere. Riportiamo qui sotto il link al filmato diffuso su YouTube:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).