Andria, trovate decine di scocche di auto rubate. Ecco i nomi dei modelli

Andria: il Prof. Francesco MARTIRADONNA Presidente Provinciale, Responsabile Legale del Nucleo delle G.P.G.V. Zoofila, Ittica, Ambientale, Venatoria, Ecologica, dell’Associazioni consorziate con “Ambiente e/è Vita Onlus” ha poco fa reso noto che durante le ronde GPGV IVEA di Ambiente e/è Vita Onlus atte a monitorare il territorio per la tutela ambientale e antibracconaggio, i volontari hanno ritrovato le scocche d’auto rubate:

 

Ø Contrada Torricciola seguendo la SP 124, COORDINATE – Lat. 41.255126 N & Long. 16.252576 E – è stata rinvenuta una volvo nera XC60; Sempre nella stessa contrada non sono state recuperate le due auto una panda 30 e l’altra l’ultima generazione.[M1]

Ø In contrada Cosa di Volpe due scocche auto, una è una Peyote 208 coordinate Lat.41.165567N & Long. 16.230803 E ;

Ø In contrada Coda di Volpe una Fiat Punto questa è stata bruciata Lat. 41.161870 N – Long. 16.232947 E;

Ø Via Vecchia Spinazzola S.C. 84 in contrada Pozzacchera sulla strada è stata posta una scocca di Peugeot  208 Coordinate. Lat. 41.106738 N & Long. 16.214596.

Nella Contrada bosco da Santa Barbara, sono stati riversati materiali pericolosi, scarti di auto, oli esauriti,filtri di motori,ecc, altamente infiammabili, visto la natura boschiva.
Inoltre sono stati riversati liquami della molitura delle olive anche questi son altamente infiammabili.