Andria: ucciso davanti a moglie e figlio durante litigio per strada, in aula l’udienza con l’unico imputato

Un litigio stradale terminato in tragedia – prosegue il processo sull’omicidio del 28enne ucciso nella periferia della città di Andria:

L’episodio si verificò il 12 settembre 2019, quando un uomo di soli 28 anni fu ucciso davanti alla moglie ed al figlio dopo un litigio nato per una discussione legata ad una mancata precedenza. Nelle ultime ore, in aula d’udienza è stato ascoltato l’unico imputato. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un servizio televisivo diffuso sul web:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.