Andria: una discarica sotto la chiesa, la segnalazione di una residente – video

Nelle ultime ore, VideoAndria.com ha ricevuto un video-messagio realizzato da una nostra concittadina che segnala una moltidudine di rifiuti sotto la Chiesa della Madonna del Carmine. Nel filmato, infatti, è possibile notare la presenza di svariati rifiuti tra alcune travi in legno. Il tutto avviene nella stessa località dove, alcuni giorni fa, il Sindaco aveva segnalato la presenza di piatti ed altri rifiuti, forse segno di una festicciola non autorizzata. A questo, purtroppo, si aggiunge il malcostume di chi va a lanciare le buste dell’immondizia ed altro in una zona di grande interesse storico-culturale. Link video:

 

 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.