Andria: una nostra concittadina ripulisce autonomamente un’intera strada da rifiuti ed erbacce

Ha catturato l’attenzione di mlteplici concittadini andriesi il post diffuso sui social dall’associazione ambientalista 3Place che ha mostrato la foto di una donna impegnata a ripulire una strada. Parole di apprezzamento ma anche riflessioni sono state espresse dall’associazione:

“C’è di strano che una CITTADINA residente pulisca non solo fuori casa ma anche oltre….riempiendo DUE BUSTONI di rifiuti. C’è di strano che in un paese CIVILE, i civili non abbandonano rifiuti per strada. C’è di strano che qualche operatore (per fortuna non tutti sono/siamo uguali) che dovrebbe fare il proprio lavoro non lo faccia bene, visto che oltre ai rifiuti che li non dovevano esserci, la signora ha tirato anche erbacce ai bordi della strada….oltre ad un mobiletto lì presente da 20 giorni! C’è di STRANO che è TUTTO STRANO! Profondo RISPETTO per questa signora a cui va la nostra vicinanza e nostri ringraziamenti. Per tutti gli altri ogni tand (nan semb) mettetevela una mano sulla coscienza…che di Pianeti su cui ci è concesso vivere UNO né abbiamo!
NOI NON MOLLEREMO DI UN CENTIMETRO!” – hanno concluso da 3Place. Il link al post diffuso su Facebook:

https://www.facebook.com/THREE3PLACE/posts/919404512242718

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.