Andria: una siringa e sangue in via Vittoria – il video

I resti plastici e frammentari di quella che è sicuramente una siringa sono stati avvistati sull’asfalto stamane 12 marzo 2018 in via Vittoria, nel pieno centro cittadino di Andria, a due passi da alcune attività commerciali e dalla chiesa Beata Vergine dell’Immacolata di Andria. Accanto ai frammenti di plastica, una macchia rossa, color sangue. Cosa è accaduto o cosa sta accadendo in città? Difficile immaginarsi nei dettagli la vicenda anche se l’ipotesi ricadrebbe facilmente su soggetti tossicodipendenti, forse attraverso gli impianti di videosorveglianza sarebbe possibile tentare di ricostruire la singolare e preoccupante vicenda.

A tutti ricordiamo comunque di non toccare siringhe trovate per strada: anche se la pelle sana rappresenta un’efficace barriera contro il passaggio delle infezioni, non è possibile, però, escludere con certezza che la presenza di piccole ferite o abrasioni possano permettere ad eventuali virus di penetrare nel nostro organismo. In caso di contatto occidentale con aghi di siringa abbandonata (elemento che non abbiamo riscontrato in via Vittoria) potrebbe rendere opportuno il dosaggio degli anticorpi contro il virus dell’epatite C e dell’AIDS

L’impressione è che la siringa possa essere stata utilizzata da qualcuno che ha forse tentato di drogarsi attraverso un’iniezione, ma si tratta soltanto di ipotesi. Nonostante questo, è noto il disagio legato alla presenza di spacciatori di droga e di consumatori in città, (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Il video girato stamane in via Vittoria: