Andria: un’altra donna vittima di violenze, arrestato il marito

Oltre all’episodio di violenza ai danni di una giovane ragazza, negli ultimi giorni, Andria è stata nuovamente scenario di un’altra forma violenza, stavolta ai danni di una donna adulta consumatasi tra le mura domestiche:

due giorni fa, infatti, gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Andria hanno provveduto ad arrestare un uomo – in via cautelativa – accusato di aver aggredito la moglie. L’operazione della PS è stata effettuata attraverso un intervento concretizzatosi in base alle nuove “Disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere” approvate recentemente in Parlamento in merito alle modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere. Nella fattispecie, l’intervengo effettuato rientrerebbe nei casi definiti “codice rosso” in base alle nuove disposizioni vigenti in materia. In corso le indagini per ricostruire le dinamiche della vicenda e per verificare anche se la donna – attualmente al sicuro – sia stata aggredita in più occasioni dal marito violento.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).