Andria: vendita ortofrutta senza licenza, sequestrata merce a tre venditori ambulanti

Altra operazione congiunta di Polizia di Stato e Polizia Locale contro il commercio di ortofrutta da parte di venditori ambulanti senza licenza. I controlli hanno riguardato tre venditori ambulanti senza licenza sorpresi dai poliziotti a vendere ortofrutta in via Aldo Moro, Via Gioacchino Poli e via Lussemburgo.Tutta la merce sequestrata, dopo i controlli di rito sulla sua commestibilità, è stata data in beneficenza all’Associazione Orizzonti.

“Proseguiamo la nostra attività di controllo della vendita abusiva”-spiega l’avv. Pierpaolo Matera, assessore alla Polizia Locale.  “Come dimostrano le operazioni fatte in questi mesi, l’attività congiunta di Polizia Locale e Polizia di Stato non conosce interruzioni o pause. La nostra è una pressione costante che ha un duplice scopo. Da un lato evitare il commercio senza autorizzazione, e dunque in elusione delle imposte e tasse legate all’attività, con gli effetti di concorrenza sleale sugli operatori invece autorizzati che tutti noi conosciamo. D’altro canto è necessario creare le condizioni perchè si sia il più possibile certi dell’origine dei prodotti ortofrutticoli, come avviene per quelli provenienti dai mercati all’ingrosso. Per quel che riguarda noi, i controlli dunque non subiranno interruzioni di sorta” – conclude Matera.