Andria: Vespa Tour “Nelle terre di Federico” farà sosta a Castel del Monte sabato 21 settembre

Organizzato dai “Club Vespa” di Andria, Barletta, Canosa di Puglia e Trinitapoli, è iniziato oggi 21 settembre, il Vespa Tour “Nelle terre di Federico”, che si terrà sino a domenica  22 settembre. Numerosi i vespisti che provengono da ogni parte d’Italia e persino dal Belgio.

Il tour partito questa mattina da Barletta, proseguirà per Trinitapoli e Canosa di Puglia dove ci sarà una sosta per visitare gli scavi di San Leucio e palazzo Mariano. Si proseguirà quindi per Minervino Murge e Castel del Monte dove ci si fermerà per la pausa pranzo.

Nel pomeriggio destinazione  per Andria con fermata al distributore sulla Andria – Trani e poi ripartenza per Trani. Visita della Cattedrale e del Castello. Si prosegue quindi per Barletta, in tempo per assistere alla manifestazione del Corteo Storico e del Certame Cavalleresco della rievocazione della Disfida di Barletta.

Domenica 22 settembre 2019: Raduno presso l’Hotel Itaca Barletta e partenza per Margherita di Savoia, per proseguire verso Trinitapoli con visita agli ipogei di Madonna di Loreto. Partenza per Canne della Battaglia e visita al Museo e agli Scavi. Rientro a Barletta. Visita a Eraclio e al Castello. Sosta per il pranzo e fine del tour.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.