Andria: via Lagnone Santa Croce e S.S. Salvatore allagati. Un cittadino: “Do ja ‘na forest amazzonk” – FOTO

Torna il maltempo ad Andria e con esso anche alcuni disagi, soprattutto nella periferia.

In particolare, un cittadino ci ha segnalato un notevole allagamento su Via Lagnone Santa Croce con alcuni scatti fotografici (a tal proposito ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui Qui sotto la foto ricevuta oggi da un cittadino):

“Se Andria è una giungla, Do ja ‘na forest amazzonk” – commenta con un messaggio vocale piuttosto colorito un nostro concittadino. Alla fine, la rabbia è giustificata vista la situazione di disagio che periodicamente si manifesta lungo le suddette vie. Servirebbero ulteriori interventi per consentire alla strada di non allagarsi durante le copiose piogge.  Un altro cittadino, sempre attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile, ci ha illustrato l’attuale situazione nella zona di Santissimo Salvatore:

Gli stessi residenti sperano in un cambiamento, visto e considerato che queste sono anche le ore della famosa “firma per le periferie” ovvero dell’accordo con il governo centrale che consentirà ad Andria di ricevere circa 6 milioni di euro di finanziamenti per opere di restauro e miglioramento della qualità della vita. I residenti dei quartieri di San Valentino e della zona di S.S. Salvatore chiedono risposte, da molto tempo.