Andriese brutalmente aggredito in un locale con calci e pugni, in corso le indagini

Prima insultato con atteggiamenti minacciosi ingiustificabili e poi accerchiato e preso a calci e pugni da un branco composto almeno da una dozzina di soggetti se non di più (forse 15 aggressori). E’ la disavventura di un giovane ragazzo di 21 anni residente nella città di Andria e giunto ieri sera nella vicina Bisceglie. Il drammatico episodio di cronaca è descritto in un articolo diffuso da http://andria.news24.city.

La notizia è stata segnalata anche dai nostri lettori (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Stando alle prima informazioni diffuse, il giovane avrebbe regolarmente sporto denuncia ai Carabinieri che starebbero analizzando anche le immagini registrate dai locali impianti di videosorveglianza per tentare di identificare gli aggressori. (Fonte news).