Andriese fa amicizia con anziano affetto da Alzheimer e scrive un libro, ecco la nuova pubblicazione di Francesco Narducci

Non è il suo primo libro ma l’ultima di una serie di pubblicazioni. Parliamo del giovane autore andriese Francesco Narducci – conosciuto anche per le sue doti musicali – che stavolta si è cimentato con un racconto dedicato a chi è affetto dal morbo di Alzheimer attraverso il libro “Quel bastardo dell’Alzheimer” (BookSprint Edizioni). Punto di partenza importante per la stesura del suo nuovo libro si è rivelata una singolare amicizia casualmente maturata con un anziano residente nel barese. Negli ultimi giorni, molteplici concittadini e rappresentanti delle autorità territoriali, hanno sostenuto il lavoro di Narducci con simbolici scatti fotografici diffusi sul web. Tra questi, spicca anche quello con  il maresciallo della Polizia Locale di Andria, dott. Domenico Ruotolo:

Il libro avvicina le Città di Andria e Bitonto grazie all’insolita e singolare esperienza lavorativa del protagonista Francesco. Francesco conosce Filippo, un anziano affetto da demenza senile. Il rapporto tra loro non comincia benissimo, ma Francesco pian piano scopre particolari storici mai descritti né raccontati sulla figura di Filippo. Da che parte arriva il male? Cosa rimane del giusto? È proprio indispensabile indagare? Questi sono alcuni dei quesiti che accompagneranno il lettore fino all’ultima pagina di questo racconto breve, ma altamente entusiasmante. Per acquistare il libro: https://www.booksprintedizioni.it/libro/Romanzo/quel-bastardo-dell-alzheimer

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).