Andriesi donano calze ai bimbi malati di tumore ricoverati nel reparto dedicato a Nadia Toffa

Oggi è un giorno particolare per Taranto e i suoi bambini malati di cancro. Il nuovo reparto di oncoematologia pediatrica del nosocomio tarantino, “Santissima Annunziata“, sarà intitolato ad un’altra guerriera che troppo presto ci ha lasciato e tanto ha fatto per Taranto, Nadia Toffa, la giornalista de “le Iene“, deceduta il 13 agosto di quest’anno a causa di un cancro al cervello. Inoltre è stata avviata una raccolta fondi per garantire delle borse di studio per il reparto di oncologia pediatrica (mancano gli oncologi!!!!!) alla quale Onda d’Urto parteciperà (modalità saranno rese pubbliche a breve):

Il Direttivo di Onda d’Urto, in occasione del derby calcistico di domani, Fidelis Andria – Taranto, ha deciso di donare, attraverso ai calciatori tarantini, 25 calze destinate ai bambini ricoverati a Taranto, contenenti piccoli omaggi. Un piccolo segnale per ricordare ancora una volta che tutte le malattie non conoscono razze e soprattutto appartenenza politica o calcistica, le malattie vanno combattute sempre e comunque. La donazione delle calze ai bambini ammalati di Taranto è stata possibile grazie alla donazione della 3 B dell’istituto comprensivo “Verdi – Cafaro” di Andria e l’associazione dei clowndottori andriesi “In Compagnia del Sorriso”. Si ringrazia la società calcistica Fidelis Andria per essersi dimostrata ancora una volta sensibile per il sociale. Oltre qualsiasi rivalità calcistica, i bambini di Taranto, tutti i bambini del mondo, non si toccano. Mai.
#andriesidifferenti #ondadurtoandria #3BVerdiCafaro20192020 #incompagniadelsorriso