Andriesi rubavano costantemente auto in Emilia Romagna, arrestati

Nei giorni scorsi ad Andria, in Contrada S. Ciriaco, agenti del Commissariato di P.S. di Andria rintracciavano e traevano in arresto, per furto pluriaggravato in concorso, Z. N., andriese di anni 27, con numerosi precedenti a suo carico. Il soggetto, ricercato, con la complicità di altri individui, tutti andriesi, aveva perpetrato una serie di reati predatori nelle aree di servizio dislocate in Emilia Romagna, con particolare riferimento al territorio di Piacenza.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo emiliano e condotte dalla Polizia Stradale di Bologna , hanno consentito di far luce su un sodalizio criminale che, muovendosi da Andria, si spostava con regolarità verso alcuni centri dell’Emilia Romagna. I servizi di osservazione e controllo effettuati dalla Polizia di Stato hanno permesso di individuare tutti i componenti del sodalizio criminale e di delinearne il loro modus operandi.

Tutti i componenti del gruppo delinquenziale sono stati tratti in arresto in altra località, mentre Z.N. è stato rintracciato da personale del Commissariato di Andria in territorio andriese. Al momento, l’uomo si trova associato presso la Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente