Anziana aggredita ed uccisa a Canosa, Luigi De Mucci (FI BAT): “servono soluzioni per sicurezza e prevenzione, rintracciare responsabili”

luigi-de-mucci“Ancora un episodio di violenza brutale ed inaudita che ha visto coinvolta la città di Canosa di Puglia. Vittima è un’anziana donna di 75 anni che è stata colpita a martellate e derubata. Tutto ciò, non può lasciarci inermi e silenti” – è il commento di Luigi De Mucci (Commissario provinciale di Forza Italia BAT) a proposito del tragico episodio avvenuto a Canosa di Puglia. Un’aggressione da parte di un soggetto ancora non identificato il quale ha provocato la morte di un’anziana donna, colpendola più volte alla testa.

“Bisogna reagire con fermezza e determinazione con il supporto delle Istituzioni, delle forze di polizia e dei cittadini. Quanto accaduto colpisce al cuore dell’intero territorio della sesta provincia pugliese, generando una ferita profonda che sarà difficile da risanare.

Non è più il momento di attendere. Non è più tempo di rinviare a domani, ma si devono rintracciare, con urgenza, tutte quelle soluzioni più opportune ed efficienti in termini di sicurezza e prevenzione. Spero vivamente, che nel più breve tempo possibile si possa fare giustizia, rintracciando i responsabili di tali immani barbarie– conclude De Mucci.