Appello da Andria: “venite a donare il sangue, è importante. Le strutture sono sicure” – diffondiamo

Il delicato periodo storico che anche la città di Andria è costretta ad attraversare con fatica sta causando problemi anche con le attività di donazione di sangue:

Nonostante la sicurezza garantita nella struttura del Centro Trasfusionale dell’ospedale “Bonomo” di Andria, infatti, si registra, per ora, un calo delle donazioni nel territorio. Una situazione preoccupante se si tiene conto dell’importanza che questo prezioso liquido può facilmente rappresentare, sopratutto nelle circostanze di emergenza. Per questo, la locale sezione dell’Avis si appella a tutti quei cittadini dai 18 ai 65 anni, in buono stato di salute e con un peso non inferiore ai 50 Kg affinché questi possano donare volontariamente sangue. L’obiettivo è quello di garantire l’autosufficienza del sistema trasfusionale. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso su YouTube dall’emittente televisiva Tele Dehon:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.