ASL BAT: i contratti degli OSS in scadenza a giugno sono stati prorogati al 30 settembre

“Con delibera n.1091 dell’8.06.2020 i contratti degli operatori socio-sanitari della Asl Bt in scadenza a giugno sono stati prorogati al 30 settembre – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bte la stessa delibera è stata notificata all’Usppi in data 17.06.2020 con nota protocollata 37016. Davvero non capisco le ragioni di questa manifestazione pubblica indetta per il giorno 30 giugno che ci è stata annunciata all’inizio del mese e alla quale abbiamo prontamente risposto con l’invio dell’atto di proroga”.

I contratti in scadenza al 30 giugno, dunque, sono stati prorogati al 30 settembre (in conformità con quanto fatto con procedure precedenti al fine di dare a tutti le stesse possibilità) in considerazione della delibera n.648 del 3 aprile 2020 di approvazione della graduatoria di mobilità regionale e interregionale per 21 operatori al momento non immediatamente utilizzabile poichè c’è un tempo da rispettare per il rilascio del nulla osta da parte della azienda di provenienza e in considerazione del concorso unico regionale organizzato dal Policlinico Riuniti di Foggia che alla data della deliberazione della Asl Bt non risultava concluso.

Da parte nostra c’è sempre stata collaborazione – continua Delle Donne siamo molto consapevoli dell’importante lavoro che svolgono gli operatori socio-sanitari e che in questo periodo di emergenza è stato ancora più evidente e non solo a noi. Dobbiamo però rispettare il Piano dei Fabbisogni, il limite di spesa del personale a tempo determinato e le procedure a tempo indeterminato, concorsuali e di mobilità, per dare a tutti gli aventi diritto le garanzie che meritano”.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).