Asl Bt: firmati oggi i primi 74 contratti a tempo indeterminato, previste altre 50 stabilizzazioni entro l’anno

Sono 74 gli stabilizzati che oggi, lunedì 3 agosto, hanno sottoscritto il contratto a tempo indeterminato presso la Asl Bt: si tratta di 21 collaboratori amministrativi, 22 infermieri, 1 audiometrista, 2 assistenti sociali, 2 autisti di ambulanza, 4 ostetriche, 4 dirigenti medici, 5 psicologi, 4 tecnici di laboratorio, 4 tecnici di radiologia, 2 operatori socio-sanitari, 1 programmatore.

A firmare il contratto a tempo indeterminato dopo anni di precariato è personale dirigenziale e del comparto in possesso di tutti i requisiti richiesti dalle norme in vigore per la stabilizzazione: “quella di oggi è una bella festa, abbiamo sancito un diritto anche grazie alle politiche regionali – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt – al personale che oggi ha firmato il contratto e alle loro famiglie vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro. In moltissimi casi è personale già in servizio che potrà continuare a svolgere la propria attività sicuramente con maggiore serenità. A tutti, a ognuno di loro dico grazie per il lavoro quotidiano e per la dedizione con cui viene svolto”.

“Questa è una prima trance di stabilizzazione – dice Enza Memeo, Direttrice dell’Area del Personale – abbiamo fatto un avviso ad aprile e per la maggior parte oggi abbiamo stabilizzato il personale con il possesso dei requisiti alla fine del 2019 (così come previsto dal decreto Madia), proseguiremo nei mesi prossimi con la stabilizzazione del personale in possesso dei requisiti alla data del 31 dicembre 2020, come prevede la normativa più recente. Stiamo già procedendo con la ricognizione, la valutazione delle istanze e la lettura del piano dei fabbisogni, ma possiamo già dire che si tratta di circa ulteriori 50 dipendenti”

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).