Avis Andria: al via il 6 marzo i tirocini preparatori al Servizio Civile Nazionale

L’Avis Comunale di Andria, sede accreditata per il SCN, offre l’opportunità a ragazzi di età compresa tra i 18 e i 28 anni, interessati a partecipare al prossimo Bando di Servizio Civile, di svolgere un periodo di tirocinio a partire da lunedì 6 marzo 2017. Questo tirocinio offre ai candidati l’occasione di conoscere più da vicino la realtà associativa e anche l’opportunità di avvalersi di punteggi aggiuntivi in sede di valutazione. Non si tratta di un’attività obbligatoria per partecipare al bando, ma esclusivamente di un’opportunità per gli aspiranti volontari.

Lo stage consiste in una vera e propria simulazione di quello che rappresenta il Servizio Civile in Avis: dall’attività di accoglienza del donatore, all’organizzazione di eventi promozionali per la sensibilizzazione della cultura del dono del sangue.

Con questo appuntamento gli aspiranti volontari verranno inoltre formati su tematiche come: sistema trasfusionale, organizzazione di AVIS Comunale Andria, lo statuto di AVIS, il bando del servizio civile. Il Servizio Civile è un’opportunità per i giovani tra i 18 e i 28 anni per dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno sociale, inteso come impegno per il bene comune di tutti; esso garantisce ai giovani una forte valenza formativa e rappresenta un’occasione di crescita personale e un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva nell’intento di disseminare, proprio attraverso i volontari, spinte e stimoli partecipativi soprattutto nei confronti della coetanee popolazione giovanile.
Al termine del tirocinio sarà rilasciato a tutti gli iscritti un attestato di frequenza valido per l’ottenimento di un punteggio integrativo per la domanda di partecipazione al bando.

Per partecipare è necessario lasciare la propria adesione presso la sede di AVIS Comunale Andria in via Stefano Jannuzzi 7, dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 20.30

Chi può presentare domanda di partecipazione al Servizio Civile Nazionale?

Possono partecipare alla selezione tutti i giovani che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti: abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età (28 anni e 364 giorni) in possesso della cittadinanza italiana.