“Avvistato un fantasma nella villa Comunale di Andria”

Da un post Facebook del dott. Dino Leonetti: “Qualche giorno fa avevo denunciato che una struttura edilizia in villa comunale presenta UNA luce di una stanza perennemente accesa. La struttura è disabitata e inutilizzata dopo che quattro anni fa ricevette una inaugurazione che mancava solo il Papa tante erano le celebrità presenti.
Quattro anni disabitata. Quattro anni di luce accesa e nessuno che gliene frega? Può darsi.
Ebbene lancio un messaggio qui su Facebook. Oltre ai vari “mi piace” e “quanto sei bravo” nessuno alzava le chiappe.

Finché mi arriva il messaggio di una funzionaria del comune:
– Dino ho avvisato la referente dell’ufficio competente e provvederà a risolvere il problema, comunque riguarda un progetto vinto da Villa Gaia e Madonna della Pace.
– grazie.
Controllo chi ha fatto i lavori in quella struttura eventualmente abbiano lasciato le luci accese per distrazione. Trattasi di S.E.C.A. srl di Trani.
Telefono a S.E.C.A. srl di Trani. Una signora molto gentile mi dice:
– no, dottore noi abbiamo fornito solo l’arredo, non abbiamo le chiavi.
Allora chiamo una dipendente della Villa Gaia. Una gentilissima signora mi dice:
– Non ne so nulla ma mi informo e la chiamo.
Dopo sei minuti precisi mi richiama la stessa voce ancor più gentile:
– Non abbiamo noi la chiave ma i referenti di Madonna della Pace.
Telefono a Madonna della Pace. Una voce soave mi dice:
– Non c’è nessuno dei responsabili sanitari, le chiedo di chiamare domani mattina.
Stamane vado a Madonna della Pace e una signorina di squisita gentilezza mi chiede:
– chi desidera?
– la dottoressa De Benedictis, il dottor Grumo, il dottor nonmiricordocome.
– attenda un attimo.
Attendo venti minuti. Arriva un gentilissimo dottore in barba nera che mi stringe poderosamente la mano e mi chiede:
– desidera?
– ecco, sarei…cioè sono…insomma avete le chiavi della struttura sita in villa comunale…è accesa la luce da non sappiamo quanto tempo e vorremmo che fosse spenta.
– ah, sì, conosco la questione, nel pomeriggio andrò io stesso a spegnere la luce, state sereni.
– io sto sereno, se non fosse spenta questa sera io domani mattina sono di nuovo qui.
– ahahahahah…tranquillo tranquillo…
Altra poderosa stretta di mano e uno squisitissimo “buongiornoalei!”
Vado via.
Stasera (dopo essermi fatto il culo al consiglio provinciale sulla discarica che avvelenerà o sta già avvelenando i cittadini del territorio e dopo aver finito un ambulatorio affollato…) vado in villa comunale per vedere se la luce è stata spenta.
Ecco.
Due.
Le luci accese ora sono DUE.
MIRACOLO !
Dentro la struttura edilizia abbandonata da quattro anni e gestita da Villa Gaia e Madonna della Pace ci deve essere un FANTASMA.
Domani mattina torno dal dottore poderoso di Madonna della Pace e, con il saluto più squisito che posso gli dico una parolina.
Anzi…due!” – Il post:

 

AVVISTATO UN FANTASMA IN VILLA COMUNALE. CLAMOROSO!

Qualche giorno fa avevo denunciato che una struttura edilizia in…

Posted by Dino Leonetti on Thursday, September 7, 2017