Bando per l’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica nel Comune di Andria

comuneIl Comune d Andria-Settore Affari Generali ha reso noto il testo del bando per l’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica. Il bando individua i requisiti che devono essere posseduti dai richiedenti, i criteri per l’attribuzione dei punteggi e le modalità di compilazione della domanda che deve essere prodotta in bollo e compilata, a pena di esclusione, su appositi moduli predisposti dal Comune scaricabili, altresì, dal sito internet del Comune di Andria www.comune.andria.bt.it e in distribuzione presso i seguenti uffici: a) Ufficio Casa sito al 2° piano del Palazzo degli Uffici – Piazza Trieste e Trento e b) Ufficio URP sito al piano terra del Palazzo di Città c/o Chiostro S.Francesco (ingresso Via S.Francesco).

Le domande in bollo dovranno pervenire, a pena di esclusione, al Comune di Andria – Settore Affari Generali e Istituzionali Appalti Contratti Espropriazioni Ufficio Casa – Piazza Umberto I – Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 20/12/2016, con una delle seguenti modalità:

1. a mezzo raccomandata A.R., a condizione che la domanda pervenga entro la data di scadenza prevista nel bando;

2. per via telematica, così come previsto dall’art.65 del d.lgs.n. 82/2005 e ss.mm.ii. (indirizzo pec:espropriazioniappalti@cert.comune.andria.bt.it) a condizione che l’istanza e le dichiarazioni, siano sottoscritte mediante firma digitale, il cui certificato sia stato rilasciato da un certificatore qualificato; ovvero siano sottoscritte e presentate unitamente alla copia del documento di identità ovvero trasmesse dall’istante mediante la propria casella di posta elettronica certificata purchè le relative credenziali di accesso siano state rilasciate previa identificazione del titolare, secondo le modalità definite con regole tecniche adottate ai sensi dell’art.71. In caso di trasmissione con modalità telematica dovrà essere versata l’imposta di bollo (Bollo virtuale) di € 16,00 ogni quattro facciate a mezzo Mod. F23/F24 (cod. 456T “imposta di bollo”) ;

3. a mano, all’Ufficio Protocollo del Comune di Andria sito in Piazza Umberto I.

Saranno escluse le domande pervenute oltre il termine fissato.

Al bando possono partecipare i nuovi aspiranti all’assegnazione e coloro che sono collocati nella graduatoria definitiva approvata in data 17/10/2011 (pubblicata il 24/10/2011) a seguito del bando integrativo n° 7/2008, con l’avvertenza che quanti pur oggi inclusi nella graduatoria non dovessero proporre la domanda di partecipazione al presente bando, non potranno avanzare alcuna pretesa all’assegnazione di alloggi di ERP, stante l’inefficacia della predetta graduatoria.

Per ogni utile informazione l’interessato potrà rivolgersi al Settore Affari Generali ed Istituzionali Espropriazioni Appalti Contratti Ufficio Casa presso il Palazzo degli Uffici Piazza Trieste e Trento-2° piano.

Il testo del bando è consultabile all’Albo Pretorio sezione Avvisi vari e in quella Bandi di concorso sul sito internet del Comune di Andria www.comune.andria.bt.it