Barletta: uomo sgozzato per strada, fermato straniero – video

Macabro ritrovamento nella mattinata di oggi in corso Vittorio Emanuele: il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato nei pressi della cancellata del vecchio Ospedale di piazza principe Umberto, non lontano dai semafori dell’incrocio con via San Samuele. Così come riportato anche da PugliaReporter.com, stando alle prime informazioni diffuse anche dalle testate giornalistiche locali, al momento del ritrovamento, la salma presentava una grande lacerazione alla gola, forse provocata con un’arma da taglio. Sul posto è giunta la Polizia Scientifica mentre le forze dell’ordine avrebbero già fermato il presunto autore dell’omicidio. L’emittente televisiva Teleregione ha diffuso su YouTube un video (che riportiamo qui sotto) girato sul luogo dell’accaduto. Stando alle prime informazioni, sia la vittima che l’aggressore sarebbero di nazionalità straniera. Bloccato dalla Polfer a Foggia e trasferito nella caserma della stazione ferroviaria, l’uomo è stato fermato in un sottopassaggio della stazione: in una tasca dei pantaloni aveva un paio di forbici sporche di sangue.

La notizia è stata velocemente diffusa sui social (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com. Il video girato sul posto da Teleregione.