BAT: incidente sul lavoro, inalata sostanza tossica. Lavoratore sviene a Barletta

Momenti di preoccupazione nella città della Disfida dove, nella giornata dello sorso 3 luglio 2021, un uomo ha seriamente rischiato la propria vita dopo l’eccessiva inalazione di una sostanza utilizzata sul luogo di lavoro:

Come riportato anche nel corso di un servizio televisivo – cui link al video pubblichiamo qui sotto – infatti, un uomo ha perso i sensi mentre stava lavorando all’interno del locale della propria attività, una lavanderia situata nel centro cittadino di Barletta. Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, un macchinario avrebbe sprigionaro un eccessivo quantitativo di percloro. Il tetracloroetene (o tetracloroetilene o percloroetilene) è un alogenuro organico. La sua struttura è assimilabile a quella di una molecola di etene i cui quattro atomi di idrogeno sono stati sostituiti da altrettanti atomi di cloro:

La sostanza può essere assorbita dall’organismo per inalazione, per ingestione e attraverso la cute. La sostanza è irritante per gli occhi, la pelle e il tratto respiratorio. L’esposizione al tetracloroetene può infatti causare irritazioni cutanee in quanto dissolve i tessuti adiposi, e può inoltre agire come depressivo del sistema nervoso centrale in caso di inalazione. Se ingerita può causare malessere e provocare il vomito. L’esposizione ad alti livelli potrebbe provocare sonnolenza e perdita di coscienza. Diversi studi hanno associato l’esposizione cronica o occupazionale al tetracloroetene ad un aumentato rischio di cancro, e pertanto il composto è stato classificato come possibile cancerogeno dall’International Agency for Research on Cancer (IARC). Allertate da alcuni passanti, le forze dell’ordine sono intervenute unitamente agli operatori sanitari. L’uomo è stato ricoverato in ospedale.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.  Riguardo l’episodio avvenuto a Barletta, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso su YouTube:

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL VIDEO DIFFUSO SU YOUTUBE

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.