Bici elettriche ad Andria: proseguono i controlli in città

Dopo il sequestro di una decine di veicoli elettrici sottoposti a verifiche tecniche, proseguono i controlli della Polizia Locale e dei militari dell’Arma dei Carabinieri finalizzati al contrasto della diffusione di fenomeni illegali che potrebbero ruotare attorno all’utilizzo di questi nuovi mezzi:

Ancora una volta, la villa comunale di Andria risulta una delle aree setaccate dalle forze dell’ordine, in cerca di soggetti che potrebbero utilizzare biciclette elettriche munite di acceleratore (strumento non previsto e totalmente illegale nonchè potenzialmente pericoloso per questo tipo di veicoli) ma anche eventuali fenomeni di illegalità che alcuni utilizzatori di ebike e fatbike elettriche potrebbero promuovere. Al contempo, vi è anche il problema legato alla guida scorretta di monopattini elettrici. Già nei giorni scorsi, sia l’amministrazione commissariale che la Prefettura di Barletta-Andria-Trani avevano annunciato iniziative volte ad intensificare i controlli. Sicuramente, nei prossimi giorni verranno diffusi pubblicamente gli esiti dei bilanci di queste ulteriori serate caratterizzate da operazioni di controllo.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).