Bilancio, i consiglieri regionali di Forza Italia: “inviato solo Defr, si vota senza conoscerlo”

“Stiamo davvero compiendo uno sforzo per senso di responsabilità nei confronti dei cittadini, ai quali, però, non possiamo nascondere quanto stia accadendo nel palazzo del Consiglio: del Bilancio di Previsione nemmeno l’ombra. Solo ieri, infatti, abbiamo ricevuto una parte del materiale finanziario, ovvero il Defr (Documento di Economia e Finanza Regionale) e le disposizioni per la formazione del bilancio. Ma del bilancio vero e proprio, con gli allegati e capitoli di spesa, non c’è ancora nessuna traccia sebbene oggi sia la prima delle due giornate in cui le Commissioni consiliari sono impegnate con l’importante atto programmatorio. Sfidiamo tutti i colleghi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, ad avere la seppur minima contezza del documento che a breve voteremo anche in Consiglio, perché il bilancio regionale va studiato seriamente e, invece, non ci è nemmeno pervenuto nella sua completezza con gli allegati e prospetti relativi ai capitoli di spesa e di entrate”. Così i consiglieri regionali di Forza Italia Andrea Caroppo, Domenico Damascelli, Francesca Franzoso, Giandiego Gatta e Nino Marmo.

“Non vorremmo –aggiungono- che tutto ciò sia preordinato per non darci il tempo di esaminarlo seriamente e svolgere a pieno le nostre prerogative di consiglieri e di opposizione. Come se non bastasse, nelle Commissioni odierne abbiamo registrato pesanti assenze: incredibilmente nessun componente della Giunta, fino ad ora, ha ritenuto di parteciparvi per relazionare sulle sue materie di competenza. È solo l’ultimo episodio della saga di Emiliano “faccio tutto io” –concludono i consiglieri Fi- di cui conosciamo i risultati: errori, ritardi e assenza di una visione precisa del futuro della Puglia”.