Buoni per celiaci: partirà dalla Asl BAT la dematerializzazione su tessera sanitaria

La Giunta regionale ha approvato il “percorso per l’erogazione a carico del SSR (servizio sanitario regionale) dei prodotti privi di glutine a favore degli assistiti celiaci della regione Pugliadematerializzazione dei buoni”. 

La fase di sperimentazione con gestione online della nuova modalità di erogazione dei buoni, durerà tre mesi, partirà il 1 aprile e interesserà l’Asl BT. Questa fase sarà propedeutica all’estensione della nuova modalità, dal 1 luglio, sull’intero territorio regionale.

La dematerializzazione dei buoni passerà dunque attraverso un processo telematico che prevede la registrazione dell’assistito nell’anagrafe celiaci e il rilascio, da parte delle Asl, di un PIN identificativo per l’accesso ai servizi. L’introduzione di questo sistema, mediante collegamento telematico delle farmacie, delle parafarmacie e degli esercizi autorizzati all’accesso al sistema informativo regionale Edotto, consente di ottenere quindi sia una semplificazione dei processi sia l’ottimizzazione nell’utilizzo delle risorse materiali e umane di tutte le Asl.

Ufficio Stampa Regione Puglia