Cane rapito ad Andria, una buona notizia: Ronny è stato ritrovato grazie ad una segnalazione

Si era subito pensato al peggio per Ronny, docile cane maltese rapito nella città di Andria da sconosciuto nella giornata di ieri:

Il cane Ronny – Facebook

Stando alla ricostruzione segnalata pubblicamente, in via Puccini qualcuno si era impossessato del trasportino con dentro l’animale approfittando di un momento di distrazione della proprietaria, impegnata a scaricare delle bottiglie dalla propria automobile. Dopo la denuncia della scomparsa, in città si era subito attivata la macchina della solidarietà e delle ricerche. La buona notizia è stata diffusa sui social dall’attivista animalista Agata Zinfollino, intervenuta per il recupero del cane dopo una segnalazione:

“Non avremi mai lasciato che Ronny non facesse ritorno a casa” – ha ricordato su Facebook la nostra concittadina sensibile alla vita, anche animale. “Ringrazio tutte le persone che mi hanno aiutato, l’unione fa la forza” – ha sottolineato, regalandoci ancora una volta una profonda riflessione che dimostra come sia possibile raggiungere risultati positivi quando un’intera comunità si unisce per una causa giusta. “Buona seconda vita a Ronny e occhi sempre aperti sui vostri amici a quattro zampe” – si legge ancora nel post diffuso su Facebook. Il link al post:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.