Canosa di Puglia, CasaPound boccia la gestione dei rifiuti

manifesto-casapound-a-canosa-di-puglia-per-tutela-ambiente-rifiutiCanosa di Puglia: uno striscione riportante il testo “+ tutela dell’ambiente – immondizia business”, per ricordare ai cittadini di Canosa quale sia il senso della gestione dei rifiuti: pulizia e tutela dell’ambiente, e non un business. Questo il senso dell’azione di denuncia dei militanti CasaPound Italia a Canosa di Puglia.

rifiuti-canosa-di-puglia

“Si rilevano ovunque accumuli di immondizie nella città in particolare nei pressi delle campane per la raccolta vetro”, dichiara la locale sezione di CasaPound Italia. “Mentre proliferano le multe, lo smaltimento e la raccolta languono e l’ambiente non viene tutelato. Tutto questo nonostante l’alternanza di ditte appaltatrici la gestione dei rifiuti, che non ha evidentemente portato ad un miglioramento del servizio pubblico, per il quale i cittadini pagano peraltro laute tariffe”.

rifiuti-canosa-di-puglia

“In particolare è vergognosa la situazione che interessa l’Istituto Agrario ‘Luigi Einaudi’, invaso da rifiuti di ogni tipo. Chiediamo – conclude Cpi – che l’Assessore all’Ambiente intervenga tempestivamente in maniera ufficiale, dando una risposta fattiva alle esigenze di tutela e di salubrità dell’ambiente”.

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di Video Barletta – Andria – Trani: