Cari andriesi, e se fossimo noi il virus dell’ambiente in cui viviamo?

L’associazione ambientalista 3Place di Andria ha voluto condividere sui social una riflessione: “IL VIRUS SIAMO NOI capitolo 2 – Speravamo che questo maledetto Coronavirus facesse CAMBIARE in ALCUNI DI NOI qualcosa: ci rendesse PIU’ GENEROSI, PIU’ GENTILI, PIU’ RISPETTOSI DEGLI ALTRI E DEL PIANETA! <<MA CHI TE LO DEVE DARE!>> Non riusciamo ancora a capire cosa passi per la mente di STE PERSONE:

 pensano che c’è sempre QUALCUNO CHE LO RACCOLGA PER LORO?
 pensano che siano biodegradabili e facciano bene all’ambiente?
 pensano che il PIANETA sia il BIDONE di sotto casa?
non c’è un contenitore nel raggio di 10 metri e quindi è giusto abbandonarli per terra? Le domande son tante. Ma le risposte a giustificare tali comportamenti ZERO! Ragazzi/e, signori/e, così NON VA BENE! Questa situazione difficile che stiamo atrraversando TUTTI deve portarci a RIFLETTERE :
☘️ A RIFLETTERE sul male che sin’ora abbiamo fatto al nostro PIANETA, all’AMBIENTE;
☘️ A RIFLETTERE sui nostri STILI DI VITA INSOSTENIBILI e alla modifica degli stessi;
☘️ A RIFLETTERE che a vincere è LA NATURA SEMPRE;
☘️ A RIFLETTERE che siamo nella direzione della SESTA ESTINZIONE DI MASSA Certo non è l’abbandono dei guanti per terra che farà estinguere l’uomo, ma sono tutti quei comportamenti/azioni dell’uomo che contribuiranno a tutto questo! e l’abbandono dei RIFIUTI rientra tra questi. Buona riflessione a tutti!” – il post:

❎IL VIRUS SIAMO NOI capitolo 2❎Speravamo che questo maledetto Coronavirus facesse CAMBIARE in ALCUNI DI NOI qualcosa:…

Pubblicato da 3Place su Giovedì 26 marzo 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).