Casapound: “adotta una buca di Andria”

Andria, 20 giugno – “Adotta una buca” questo il testo riportato sui cartelli di protesta posizionati da CasaPound Italia in alcune delle vie principali di Andria, il cui manto stradale versa ormai in pessime condizioni. Una delle foto diffuse da Casapound:

“Con questa azione abbiamo voluto portare l’attenzione sui dissesti del manto stradale che caratterizzano alcune delle vie centrali della città di Andria. Nonostante le numerose segnalazioni effettuate anche dai cittadini, nulla si è mosso in seno al Comune per giungere ad una definitiva risoluzione di questo annoso problema”, è quanto afferma Andrea Cortellino, referente di Cpi nella provincia di BAT. Un’altra foto diffusa da CPI:

“Auspichiamo – conclude Cortellino – che la nostra protesta abbia gli stessi effetti positivi sull’amministrazione avuti a Barletta, dove con un’azione simile riuscimmo a promuovere l’approvazione del progetto di rifacimento del manto stradale del parcheggio antistante l’ospedale”. Foto: