Arriva ad Andria la conferma dalle analisi: si tratta di meningite batterica

I test effettuati sulla 17enne ricoverata ad Andria hanno confermato che si tratta di meningite batterica, lo ha comunicato l’Azienda sanitaria della Asl Bat.

La ragazza è ricoverata dal 5 gennaio presso l’Ospedale di Andria “L. Bonomo”, ora le sue condizioni sono leggermente migliorate e al più presto sarà trasferita dal reparto di rianimazione al reparto di pediatria, dove resterà in osservazione per almeno dieci giorni.

L ‘Azienda sanitaria della Asl Bat ha accertato che la giovane  non è più infettiva da 24 ore dopo il suo arrivo in ospedale, e tutte le persone che sono state in contatto con lei sono state sottoposte a profilassi antibiotica.

E’ bene comunque sapere che, anche se si sono riscontrati alcuni casi in Puglia di meningite è necessario rassicurare tutti che i rischi di contrarre questa malattia sono molto bassi e che non vi è alcuna emergenza o alcuna epidemia nazionale.