Castel del Monte: ultimi appuntamenti del Festival dei Mondi con “Junichi Ito” e il quartetto d’archi “Quattro quarti”

Multidisciplinarietà, innovazione, internazionalizzazione, partecipazione, accessibilità, le parole guida della 23esima edizione del Festival Castel dei Mondi che si conclude questo fine settimana. La rassegna della Città di Andria, è sostenuta da Regione Puglia – Assessorato Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese.

  • A Castel del Monte:
  • sabato 21 settembre, alle 20.00 recital del pianista Junichi Ito “Chopin al chiaro di luna”, preceduto alle 18.00 dalla tavola rotonda “La rete castellare” e
  • domenica 22 settembre, alle 11.30, concerto del quartetto d’archi Quattro quarti “Le emozioni della musica da film” (costo simbolico 1 euro).
  • Fino al 22 settembre alla Chiesa di Porta Santa , dalle 19.00 alle 22.00 – (my-moon.org) è possibile ammirare Museum of the Moon, la nuova opera dell’artista britannico Luke Jerram. Una mega installazione che permette di osservare la luna, un diametro di 7 metri, esternamente costituita dal “linguaggio figurato” dettagliato della superficie lunare in 120 dpi, fornito dalla NASA, su scala 1:500,000. L’installazione audio surround è il frutto della fusione tra l’immaginario lunare, la luce lunare ed una composizione musicale del compositore Dan Jones, vincitore dei premi BAFTA e Ivor Novello.