Cedimento Andria-Trani, Provincia BAT precisa: “intervento sotto controllo eseguito da ditta appaltatrice senza costi per la provincia”

Dall’ufficio del Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani, è giunta nota nella quale si precisano i dettagli della tipologia di intervento effettuato riguardo il cosiddetto cedimento di un tratto della strada provinciale Trani-Andria avvenuto nei giorni scorsi. Ecco il comunicato: “Riguardo la notizia diffusa dagli organi di stampa sull’improvviso cedimento del piano viabile di un tratto della Strada Provinciale S.P. n. 1 ex. S.P. n. 130 Trani-Andria, occorso il giorno 30 gennaio u.s., sulla base della relazione pervenuta dall’ufficio competente, si precisa che si è trattato di un fisiologico assestamento del rilevato e che tale fenomeno era sotto controllo da parte dei tecnici del Settore Viabilità della Provincia e da parte dell’Impresa esecutrice dei lavori.

“L’intervento” – concludono dalla Provincia Bat – ha riguardato la ricolmatura a caldo di un tratto viabile di circa 36 mq., eseguito dalla stessa Impresa esecutrice dei lavori, senza oneri a carico dell’Ente Provincia“. Del singolare episodio se ne era occupata l’emittente televisiva Tele Dehon con il servizio giornalistico diffuso anche su YouTube che condividiamo qui sotto: 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).