Celebrato ad Andria il primo matrimonio civile fra due musulmani Sufi

Per la prima volta a Palazzo di Città di Andria è stato celebrato un matrimonio civile tra sposi entrambi musulmani, l’andriese Savino Leone, cattolico convertitosi all’Islam, e alla sua corrente spirituale Sufi, e l’olandese di origine indonesiana, Mireille Felicia van der WAA.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Entrambi di 46 anni i due – il primo consulente aziendale e la seconda psicologa – vivono ad Andria, in una villa in campagna. Ad officiare il rito il consigliere comunale Francesco Lullo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La corrente Sufi è la corrente mistica dell’Islam la stessa che, nella Chiesa cristiana, si potrebbe paragonare, con tutti i distinguo del caso, al francescanesimo ispirato dunque alla povertà e misticismo del Santo di Assisi.