Cgil Bat, tra conferme e novità elette le segreterie di tutte le categorie

Celebrati nella Bat tutti i congressi di tutte le categorie della Cgil. Alcune novità e diverse riconferme delle segreterie uscenti: grande prova di democrazia e partecipazione che ha visto coinvolti direttivi, assemblee generali, militanti ed iscritti, dopo i confronti che si sono svolti nelle singole aziende ed in tutti i luoghi di lavoro sindacalizzati del territorio e che hanno portato il 16 e 17 ottobre scorso al congresso della Cgil Bat con la rielezione del segretario generale, Giuseppe Deleonardis.

Flai Cgil Bat, diritti ancora in campo con Riglietti. Nel IV congresso di categoria  l’assemblea ha rinnovato all’unanimità la fiducia al segretario generale, Gaetano Riglietti, riletto alla guida dei lavoratori agricoli e dell’agroindustria, alla presenza del segretario nazionale della Flai Cgil, Marco Bermani, del segretario della Flai Puglia, Azmi Jarjawi, e del segretario generale della Cgil Bat, Peppino Deleonardis. Riglietti, da più di 20 anni nella categoria, guida la Flai Cgil Bat dal febbraio del 2017 quando è stato eletto segretario generale, mentre dal 2010 è componente della segreteria. “Tutto il mio mandato mi vedrà impegnato, insieme all’intera categoria, in un autentico gioco di squadra, stando sempre insieme a tutta la segreteria, in campo per i diritti dei lavoratori dell’agricoltura e dell’agroindustria”, dichiara Riglietti. Rieletta all’unanimità la componente di segreteria, Dora Lacerenza.

Fp Cgil Bat, al vertice per la prima volta una donna. Liana Abbascià è il nuovo segretario generale della Fp Cgil Bat. La Abbascià, assistente sociale presso un ente locale ed ancor prima presso il Ministero della Giustizia, è stata per due mandati nella segreteria provinciale della categoria con delega alle funzioni locali, contrattazione sociale, politiche sociali e welfare del lavoro. Il congresso si è celebrato alla presenza del segretario generale della Fp Cgil Bat, Biagio D’Alberto, dell’uscente della Fp Cgil Bat, Luigi Marzano, e del segretario generale della Cgil Bat, Peppino Deleonardis. “Il lavoro di gruppo è fondamentale nella Cgil e nella nostra categoria. I nostri comparti devono essere uniti ed in rete in modo da creare un flusso trasversale di informazioni all’interno della nostra categoria e tra la nostra categoria e le altre. È indispensabile creare alleanze con i cittadini al fine di dare piena valorizzazione al lavoro pubblico”, dichiara la neo eletta Abbascià

La Filcams Cgil Bat elegge Tina Prasti. La segretaria generale uscente della Filcams Cgil Bat Tina Prasti è stata riconfermata alla guida della categoria dei lavoratori del commercio, turismo e servizi, nel congresso che si è celebrato alla presenza di Barbara Neglia, segretario generale Filcams Cgil Puglia e Peppino Deleonardis, segretario generale Cgil Bat. Le conclusioni sono state affidate a Francesca Mandato, segretario nazionale Filcams Cgil. “Chi tace ed abbassa la testa muore ogni volta che lo fa”, citando Giovanni Falcone, Tina Prasti ha segnato la strada per l’azione futura della categoria che rappresenta invitando le compagne ed i compagni a “tenere sempre la testa alta!”. Confermato in segreteria Mimmo Spera, componente della Filcams Bat anche nel precedente mandato, new entry Anna Teresa Caputi.

Filctem Cgil Bat-Foggia, eletto Fiorella. Pietro Fiorella è il segretario generale della Filctem Cgil Bat-Foggia, eletto con un solo astenuto. La segreteria è composta da Paolo Caldarulo, Angela Seccia, Carmela Delcuratolo e Danilo Amoruso. Al congresso erano presenti Peppino Deleonardis, segretario generale Cgil Bat, Daniele Calamita della Cgil di Foggia e Luigi D’Isabella, coordinatore Filctem Cgil Foggia. “Ringrazio l’assemblea per la fiducia e mi impegno a continuare sulla strada già intrapresa a febbraio scorso quando sono stato eletto per la prima volta segretario generale della categoria provinciale. Una categoria eterogenea da omogeneizzare ma soprattutto l’obiettivo è quello di portare avanti le tante vertenze in piedi sul territorio”, dichiara Pietro Fiorella.

Il sindacato dei pensionati conferma Felice Pelagio. Nel IV congresso provinciale dello Spi Cgil Bat è stato rieletto il segretario generale, Felice Pelagio, che guiderà la categoria insieme ai componenti di segreteria Felice Stolfa e Mariapia Filannino. Al congresso erano presenti, Peppino Deleonardis della Cgil Bat, Filomena Principale e Gianni Forte, segretaria e segretario generale dello Spi Puglia e Michele Tassiello del dipartimento organizzativo Spi Puglia. “La concertazione con i Comuni sui temi del piano sociale di zona sarà il primo nostro obiettivo”, dichiara Pelagio, che ritiene anche indispensabile “riprendere la discussione con la Asl Bat sul versante sanitario e rimettere al centro il tema della contrattazione sociale”.

“Omicidio sul lavoro”, la battaglia della Fillea Cgil Bat. Ignazio Savino è stato eletto segretario generale “a scavalco” Bari-Bat della categoria degli edili della Cgil. Nella segreteria, con delega alla Bat, Nico Disabato, con oltre l’80percento dei consensi. Il congresso si è celebrato a Barletta alla presenza di Deleonardis, segretario generale Cgil Bat, Gorla della segreteria nazionale e Perna, segretario generale Fillea Cgil Puglia. “L’impegno della segreteria è quello di creare nuova occupazione per i giovani, in particolare, visto l’altissimo tasso di disoccupazione che si registra sul territorio, e di provare a fruttare meglio i fondi europei per le infrastrutture ma soprattutto giocare una grande partita sul versante della sicurezza sui luoghi di lavoro fino a vincere la battaglia del riconoscimento dell’omicidio sul lavoro”, commentano Savino e Disabato.

Flc Cgil Bat, la conoscenza al centro con Galiano. All’unanimità dell’assemblea generale del mondo della scuola è stata composta la segreteria e rieletto il segretario generale della Flc Cgil Bat, riconfermato il docente tranese, Marco Galiano. Michele Scommegna, collaboratore scolastico di Barletta, e Angela Dell’Olio, insegnante di Andria, affiancheranno Galiano nel compito di “valorizzare le Rsu ed il comitato degli iscritti”, spiegano dalla segreteria. “Il nostro impegno è quello di portare avanti una forte azione sul territorio, soprattutto nelle scuole, e di mettere il mondo della conoscenza al centro dell’azione della Cgil”, conclude Galiano. Erano presenti al congresso Deleonardis, Claudio Menga della Flc Puglia e Gigi Caramia segretario nazionale di categoria.

Slc Cgil Bat, si ricomincia da Montrone. La fase congressuale delle categorie provinciali si è aperta con il congresso della Slc Cgil Bat che si è celebrato alla presenza del segretario regionale della categoria, Antonio Loprieno, e del segretario generale della Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis. È stato eletto all’unanimità dei presenti Vincenzo Montrone, segretario “a scavalco” Slc Bari-Bat, con responsabilità sulla Bat. Montrone è stato coordinatore della Slc di Bari dal 2006 al 2010 e poi segretario generale nella Bat per due mandati. “Ringrazio la categoria a livello regionale che mi ha sempre sostenuto, così come la con confederazione della Bat, sempre presenti al fianco della categoria che mi onoro di rappresentare e tutelare”, commenta Montrone.

Nidil Cgil Bat, confermata Daniela Fortunato. Rieletta alla segreteria generale del Nidil, il sindacato delle nuove identità del lavoro della Cgil Bat, Daniela Fortunato. Il congresso dei lavoratori precari ed atipici si è celebrato alla presenza del segretario generale della Cgil Bat, Deleonardis, della coordinatrice del Nidil Puglia, Mariagiorgia Vulcano, e del segretario nazionale del Nidil, Simone Marinelli. Daniela Fortunato è al suo secondo mandato e ricopre l’incarico di segretario generale dal maggio del 2015. “Come ho scritto nella mia relazione al congresso – spiega Daniela Fortunato – siamo impegnati a contrastare da tempo l’utilizzo improprio di contratti atipici ed a tutelare le persone strette nella morsa del lavoro povero, sfruttato e sottopagato ed in questo percorso continueremo a muoverci”.

Fiom Cgil Foggia-Bat, verso il rilancio della categoria. Il segretario generale della Fiom Cgil Foggia-Bat, per voto unanime del congresso provinciale, è “a scavalco” Ciro Di Gioia, in segreteria entra il barlettano Pietro Laboragine che proviene dalla Filctem e si occuperà in particolare della Bat. “Puntiamo alla crescita della categoria dei metalmeccanici in questa provincia dove, al momento, si contano quasi 450 iscritti ma per quelle che sono le aziende presenti sul territorio possiamo fare di più”, spiegano dalla segreteria. Al congresso erano presenti Roberto D’Andrea della segreteria nazionale della Fiom, Giuseppe Decillis, segretario regionale Fiom ed in rappresentanza della Cgil Bat, Felice Pelagio.

La Filt Cgil Foggia-Bat riparte da Di Noia. Nel congresso della FIlt Cgil Foggi-Bat, la categoria dei ferrovieri e dei trasporti, decide di ripartire dal segretario generale uscente, Rino Di Noia che viene riconfermato all’unanimità alla presenza di Deleonardis della confederazione provinciale e di De Benedictis della Filt Puglia. “Grande attenzione al tema delle infrastrutture, al Grande Progetto della Bari-Nord, al tema degli investimenti ed ai lavori di ammodernamento della Barletta-Spinazzola e poi a tutta la questione che riguarda la vicenda del porto in vista anche della Zes. Staremo attenti nel monitorare anche la situazione della strada regionale n. 6 e della 141 Margherita-Manfredonia”, sono questi gli impegni di Rino Di Noia.

Fisac Cgil, nel congresso scelta Laura Liegi. Una donna alla guida della Fisac, la federazione italiana sindacato assicurazioni e credito della Cgil Bat che sceglie all’unanimità il suo segretario generale: si tratta di Laura Liegi. Eletta anche la segreteria: Attilio Carbonara e Nicola Ciniero. Erano presenti al voto: Lia Lopez, segreteria generale Fisac Puglia e Peppino Deleonardis, segretario generale Cgil Bat. Laura Liegi nel precedente mandato era nella segreteria provinciale ed è Rls in Banca Popolare di Bari. “Ringrazio i centri regolatori e i compagni  per la fiducia accordatami. Spero di riuscire ad essere all’altezza della carica ricoperta. Ringrazio il segretario generale uscente, Michele Zingariello, per l’ottimo lavoro svolto nei precedenti mandati”, dichiara Liegi.