Chi ha ucciso questo grosso falco morto sulla Andria – Canosa di Puglia?

Un drammatico rinvenimento è stato effettuato da un cittadino sulla strada che collega la città di Andria alla vicina Canosa di Puglia:

il corpo di un uccello rapace di medie dimensioni è stato rinvenuto nelle ultime ore ai bordi della strada. Si tratta certamente di un falco, anche se, vista la colorazione particolarmente chiara del petto, sarebbe totalmente da escludere l’ipotesi di un falco grillaio, caratterizzato da un petto color sabbia e “maculato”. Si tratta quasi certamente di un esemplare morto di Poiana (Buteo Buteo), un falco a volte grande anche il doppio del grillaio. E’ presente in buona parte dell’Europa ma anche nelle steppe canadesi e siberiane alle foreste di sempreverdi. Nidifica anche nelle savane sudafricane e nella macchia mediterranea nordafricana. Chi o cosa abbia ucciso questo bellissimo animale non è dato sapere. Con molta probabilità – vista l’apparente mancanza di segni d’arma da fuoco – la morte potrebbe anche essere riconducibile e cause naturali. Certamente, occorre riflettere anche – oltre che sul vergognoso fenomeno del bracconaggio – anche sull’influenza dell’agricoltura intensiva che potrebbe causare lo sterminio delle prede naturali di questi uccelli predatori) e anche alla guida spericolata di taluni automobilisti. L’autore dell’avvistamento ha provveduto a riferire del ritrovamento ai forestali, anche se oramai non vi era più modo di salvare l’animale, probabilmente deceduto già da alcuni giorni. Un altro scatto fotografico:

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.