Cina: giovane andriese firma articolo per un Magazine a sud di Pechino

Una firma andriese su un magazine cinese. Accade a Nanchino – nella Cina centro orientale, a sud est di Pechino – con un lungo articolo scritto da Chiara Rutigliano che nella Università Normale di quella che un tempo è stata per molti secoli anche capitale imperiale, sta completando l’ultimo anno del corso di laurea magistrale in Lingua e letteratura cinese iscritta a L’Orientale di Napoli. Qui sotto la pagina di copertina del Magazine cinese:

Il magazine si chiama MAP (nella foto l’immagine di copertina), è una testata sia online che cartacea ed è tra le più diffuse e note della provincia cinese del Jiangsu. MAP affronta temi socio-culturali ed economici di tutta l’area e nel suo articolo Chiara Rutigliano ha intervistato tre amici di università che, come lei, sono lì perchè vincitori di una borsa di studio del Governo Cinese: Mélanie (madre cinese e padre del Madagascar) Pedro (argentino ) e Lebo del Sud Africa. Qui sotto l’articolo:

Con loro – nelle foto le pagine dell’articolo pubblicato nella versione inglese, on line, mentre quella cinese è sul cartaceo – Chiara Rutigliano ha ripercorso i primi passi compiuti in Cina nella nuova realtà universitaria, l’impatto iniziale di adattamento e poi il successivo inserimento nel mondo socio-culturale e accademico di Nanchino con studenti multilingue di tutto il mondo.