Cittadino “sporcaccione” multato ad Andria, il Sindaco pubblica sanzione sui social “tolleranza zero per chi sporca le nostre strade”

“Ha dichiarato: “Ho sbagliato e non lo farò più“. Ecco la prima multa effettuata dalla polizia locale a seguito del nuovo incisivo indirizzo politico volto a punire gli incivili che sporcano la città. Spero che sia anche l’ultima multa. In caso contrario ci sarà tolleranza zero per chi sporca le nostre strade. Impariamo a rispettare ed amare di più Andria e tutto ciò che è pubblico. Chi sporca non merita di essere cittadino andriese”scrive il Sindaco di Andria Nicola Giorgino che nelle ultime ore ha pubblicato sulla sua Pagina Facebook la copia di una sanzione elargita nei confronti di un trasgressore.

Da tempo la nostra redazione segnala situazioni a dir poco vergognose grazie alle numerose segnalazioni dei cittadini (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Con questa prima misura pubblicamente dichiarata dal Sindaco di Andria auspichiamo quindi che l’amministrazione possa procedere a proseguire con il “pugno di ferro” nei confronti di chi non ha compreso l’importanza della tutela dell’ambiente in cui viviamo. Il post diffuso da Giorgino: